2017: le letture dell’estate

Valerio: La principessa di Nives

Lorenzo: Le notti bianche di Fëdor Dostoevskij

Nadia: Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust

Chiara: Altra voce di Anna Bertuccio

Silvia: La vera gloria di Marina Sangiorgi

Elisabetta: Gli spiriti non dimenticano di Vittorio Zucconi e Alce Nero parla di John E. Neihart

Carla: Olive Kitteridge di Elisabeth Strout

Paola: L’ombra del vento di Carlos Ruiz Zafon

Beatrice: Le otto montagne di Paolo Cognetti

Annunci

Scritture boreali a Quintoveda

Carta e calamaio

Venerdì 17 febbraio alle ore 21 Quintoveda(Via Cavour 58, Imola) ospiterà Scritture boreali, un reading dedicato alla letteratura scandinava contemporanea.
Tra suggestioni paesaggistiche e musicali, Carta & Calamaio, Quintoveda e la Compagnia Alice Gira in Città proporranno un viaggio nell’anima nordica e tra gli scrittori più significativi e interessanti di Svezia, Islanda, Finlandia e Norvegia.

View original post

Anemone al buio di Maria Silvia Avanzato: presentazione a Quintoveda

Carta e calamaio

«Maria Silvia Avanzato è padrona di uno stile di estrema eleganza, che travalica i generi» così dice
Valerio Evangelisti della scrittrice bolognese che martedì 7 febbraio alle ore 21 presenterà il suo ultimo romanzo Anemone al buio (Fazi) a Quintoveda(via Cavour 58, Imola).

Anemone al buio racconta di Gloria che si risveglia dopo un incidente e non è più la stessa. I suoi occhi non vedono più e anche la sua testa funziona male. Ha problemi di memoria e non riesce a distinguere i sogni dalla realtà. Confusa e in preda a quelle che all’inizio sembrano solo allucinazioni, vive una lenta convalescenza nella casa di sempre, assistita dall’amica d’infanzia Licia.
Eppure, qualcosa non torna. Troppe cose strane attorno a lei, troppe persone che non ricorda ma di cui ora riesce a distinguere meglio la voce, con conseguenze talvolta sinistre. Quando, in questa nuova dimensione, iniziano a consumarsi drammi…

View original post 188 altre parole