Piccoli suicidi tra amici di Arto Paasilinna

Recensione di Cassandra

Che i finlandesi avessero un peculiare senso dell’umorismo avevo avuto modo di rendermene conto quando, anni fa, a un’esposizione canina di levrieri ho incontrato una splendida coppia di giudici giganti che allevano l’unica razza di levrieri, gli irish wolfhound, che potesse contendere ad Alani e Molossi il primato del sovradimensionamento, sempre per lo stesso principio universale e non scritto che il cane e il padrone in qualche modo si assomigliano. Da questo popolo, in ogni modo tutto ci si aspetta tranne che sappiano ridere così sottilmente e cinicamente dei propri difetti e delle proprie paranoie.
La tendenza al suicidio, il carattere melanconico e ossessivamente pignolo, la paura del buio e della solitudine, tutto viene esposto con ironia alla Wodehouse in una prosa leggera e onirica, dove i tratti fisici e psicologici dei personaggi richiamano archetipi ancestrali silenti nei più profondi “io” di noi tutti. Ognuno dei personaggi porta una caratteristica in cui ci riconosciamo e se ogni libro che viene scritto in qualche modo rappresenta un viaggio, questo lo fa al quadrato.

L’avventura degli aspiranti suicidi che, riuniti nella Libera Associazione Morituri Anonimi, attraversa tutta l’Europa in pullman come se questa fosse l’animo umano collettivo alla ricerca della morte migliore e in compagnia, sviluppa, matura e trova compimento nel viaggio stesso e in fondo rende accettabile anche il grande salto nel vuoto che è la morte stessa. Un libro estremamente piacevole da leggere, scritto bene che mesmerizza il lettore meno superficiale con l’organizzata pacatezza nordica e l’aplomb nel descrivere sentimenti estremi come paura, amore, solitudini e scala di valori. Certo tutti questi sentimenti bisognerebbe che un lettore che ama definirsi tale poi fosse in grado di coglierli. Altrimenti ci sono sempre le guide del Touring.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...