Oscar De Summa apre Sere d’Ottobre 2015 Rassegna di teatro e danza

20120621_Oscar_de_Summa_d0Si rinnova l’appuntamento con Sere d’Ottobre, rassegna teatrale organizzata da T.I.L.T. (Trasgressivo Imola Laboratorio Teatro). Giunta alla sua VIII edizione, apre con Diario di provincia di e con Oscar De Summa, sabato 10 ottobre ore 21 al Teatro Lolli di Imola (Via Caterina Sforza 3).

Si prosegue sabato 17 ottobre ore 21 con la Compagnia Ultima Quinta che presenta “NON TI PAGO” di Eduardo De Filippo, con Raffaele Costagliola, Annamaria Quattromani, Luisa Salomoni, Vincenzo Castaldo, Monica Manzieri, Aurelio Bernardo, Piera Zanelli, Luca Vancini, Massimo Dalpozzo, Patrizia Testa, Giuseppe Aprile, Paolo Liberti, regia di Aurelio Bernardo.
E ancora, sabato 24 ottobre ore 21 L’intenzione del Volo in “COME PERSONE”, brani e monologhi di Giorgio Gaberscik e Sandro Luporini, voce Andrea Faccioli, chitarra Davide Villani, violoncello Elisa Gazzelli, audio Michele D’Alessandro, luci Lorenzo Davalle.


Diario di provincia
di e con Oscar De Summa
“Erchie: provincia di Brindisi, città medievale, Comune d’Europa”. Ebbene, proprio ad Erchie, nel cuore della Puglia arsa dal sole; lo stesso sole degli antichi greci tanto che l’urlo di Eracle, o Ercole che dir si voglia, ancora fa tremare; dove gli ulivi brillano nel grembo fertile di una cultura millenaria, a cui popoli di tutto il Mediterraneo hanno ambito; proprio qui, non succede più niente.
Uno “spleen”, ma uno “spleen”…
Una depressione da calura estiva dura tutto l’anno e fa sì che l’immobilità del tempo sia la regola.
Urlando “no!” a tanta noia, spinto dal desiderio di vivere emozioni forti, il giovane protagonista di Diario di Provincia rinuncerà al posto fisso da barbiere, presso il maestro di vita Angelino Sclerotico, per tentare una nuova via: quella di censore della spazzatura. Ma questa esperienza non darà il risultato sperato.
Si ride per un’ora e un quarto dei personaggi che popolano questa storia: figure mitiche che, attraverso la narrazione, riconosciamo come appartenenti anche alla nostra adolescenza e quindi universali, perché “tuttu lu munno è paisi”.
In scena solo il corpo dell’attore e la sua forza espressiva in uno spazio che via via diventa casa, officina, strada, piazza.

Oscar De Summa
Formatosi alla scuola di teatro della Limonaia presso il Laboratorio Nove con Barbara Nativi, Renata Palminiello e Silvano Panichi si specializza con 2 corsi di «Alta formazione per attori» di Polverigi e di Milano (ricordiamo tra gli altri insegnanti Marco Martinelli, Adriana Borriello, Mohamed Driss, Laura Curino, Gabriele Vacis, Thierry Salmon). Frequenta vari stage di Claudio Morganti, Alfonso Santagata prima e di commedia dell’arte con Antonio Fava dopo. Da subito affianca al lavoro di attore presso diverse compagnie (ricordiamo “La scena del consiglio” di Claudio Morganti e Renata Molinari; “L’ora di tutti” di Maria Corti regia Pamela Villoresi; “Satelits Obscens” Fura del Baus; “Miles Gloriosus” di Plauto regia Marinella Anaclerio ecc) quello di autore e regista (“Diario di Provincia”; “Hic Sunt Leones”; Riccardo III; Selfportrait”, pubblicato dalla Minimun fax nella raccolta “Senza corpo. Voci della nuova scena italiana” a cura di Debora Pietrobono). Negli ultimi anni è stato impegnato nella tournée del “Mercante di Venezia” con la regia di Massimiliano Civica (premio Ubu 2009 per la regia, “premio Vittorio Mezzogiorno” agli attori ) e con “Amleto a pranzo e a cena” di cui ha curato regia e drammaturgia per Fondazione Emilia Romagna Teatro; e di “Un sogno nella notte dell’estate” con la regia di Massimiliano Civica; “chiusigliocchi” (di Oscar De Summa, con Oscar De Summa, Armando Iovino, Francesco Rotelli, Tommaso Massimo Rotella, Vincenzo Nappi; produzione La Corte Ospitale e debutto al festival di Castrovillari); “Un Otello Altro” tratto dall’omonimo testo shakespeariano. Attualmente è in tournée con un nuovo monologo dal titolo “Stasera sono in vena”.

Evento riservato ai soci T.I.L.T. 2015. Puoi diventare socio T.I.L.T. 2015.

* Puoi diventare socio ARCI 2015 presso il Teatro Lolli verifica online le date http://www.tiltonline.org/diventasocio. Quota associativa annuale 10 euro. Non è possibile tesserarsi le stesse sere degli spettacoli in programma.

Tutti gli eventi sono ad offerta libera.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...